“Il prato” raccoglie 4mila euro in cena di beneficenza

viale romaLa cena di beneficenza in favore della Cooperativa Sociale Il Prato, che si è svolta lo scorso 2 dicembre presso il Club 71 di Abbadia San Salvatore, ha visto il coinvolgimento di quasi 100 persone.

Sono stati raccolti circa 4 mila euro – dichiara in un comunicato la Cooperativa – che andranno a costituire un fondo finalizzato all’acquisto di un pulmino adibito al trasporto handicap che sarà a disposizione dei nostri servizi e, come sempre, della comunità.

E’ stata una serata meravigliosa, dove ci siamo sentiti amati, coccolati, accolti. Da quasi quaranta anni ci occupiamo del sociale nel nostro territorio. Abbiamo assistito e accudito anziani, disabili, accompagnato nella crescita tante ragazze e ragazzi, giocato con bambine e bambini, creato servizi, abbiamo sempre avuto a cuore la crescita sociale dell’ Amiata.

La cena del 2 dicembre è un segnale forte che molti semi hanno attecchito. Che la solidarietà e la cura del più debole, che noi sappiamo essere da sempre nell’anima della popolazione amiatina, sincera e generosa, può portare i frutti dell’amore  e della condivisione.

Il nostro grazie è un grazie che viene da dentro, con la nostra voce che ringrazia con forza vogliamo dare voce a chi a volte rischia di non averla, perché più debole, perché più nascosto, perché anche oggi, purtroppo, a volte ai margini.

Non è solo l’ aspetto economico che ha lasciato di quella serata un ricordo indelebile. E’ la gioia dello stare insieme, da eguali. E’ la cura per il dettaglio, è la bellezza offerta in dono ai presenti, è il fare qualcosa di speciale e indimenticabile per chi rischia di avere poche occasioni simili.

Abbiamo un enorme debito di riconoscenza verso le tre mamme che hanno messo in piedi e organizzato tutto, verso gli altri genitori e volontari che si sono spesi, verso i numerosi e generosi sponsor che verranno ringraziati uno ad uno, verso tutti i presenti, verso chi non ha potuto esserci ma ci ha sostenuti comunque.

Noi sappiamo che questo è un primo passo, ma abbiamo la consapevolezza che altri ne seguiranno, che la strada da percorrere verso una società più giusta e a misura di tutti magari sarà lunga, ma se la percorriamo insieme sarà in discesa. Perché cooperare vuol dire questo: fare del bene, costruire un futuro migliore e farlo insieme. Come dice don Luigi Ciotti, il sociale o è cooperativo, o non è sociale.

Grazie di cuore da tutti noi, e tanti auguri per un buon Natale e un sereno 2018, nel nome della solidarietà.

Commenti

1 commento a ““Il prato” raccoglie 4mila euro in cena di beneficenza”

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>