Costume e società

Rivoluzione in atto nel gaming, si viaggia verso il game changer

images Ventisette anni fa nacque, tra Barbuda e Antigua, il Free Trade and processing Zone Act, atto di nascita e fondazione dei casinò virtuali via internet. Nel 1994 quindi, questa data storica ha dato il via al settore che oggi probabilmente è il comparto più apprezzato, più giocato e più remunerativo dell’intero mondo dell’intrattenimento via web. Un percorso a tappe che ha fatto storia

Abbadia. Molte novità sul futuro del Presidio ospedaliero

img-20190916-wa0044 Lunedì 16 settembre si è svolto un incontro presso il Presidio ospedaliero di Abbadia San Salvatore, su "organizzazione, funzionamento e futuro". L'incontro, di confronto reciproco ha dato un'idea di continuità tra vecchia e nuova direzione aziendale

Abbadia in onda su Rai2

14355761_533207286883989_5109240996910369542_n Abbadia San Salvatore in onda su Rai2. L'appuntamento, da segnare in rosso sul calendario, è fissato per sabato 27 luglio alle ore 13,30 (per sicurezza meglio sintonizzarsi un po' prima), all'interno del programma "Tg2 Weekend"

Combattere le rughe, consigli per una pelle più giovane

abitudini-che-causano-le-rughe Per cercare di eliminare dal proprio viso i segni del tempo, è opportuno utilizzare metodi naturali. Infatti, combattere le rughe è molto importante che venga fatto in maniera sana e senza rischiare di creare dei danni (...)

Vivo d’Orcia piange la scomparsa di Luigi Bernardini, “dottore amato da tutti”

phpthumb_generated_thumbnail È mancato nei giorni scorsi, a Vivo d’Orcia il dottor Luigi Bernardini, per decenni medico condotto e figura di riferimento nel paese amiatino, dove si era fatto apprezzare per la sua umanità, le ottime qualità nella professione, la massima disponibilità verso la gente, l’intraprendenza nelle cure prestate, per le quali in molti hanno serbato grata riconoscenza

Bando per le piccole ferrovie, possibilità per Stazione Amiata?

stazione di Monte Antico (1) Prosegue anche per il 2019 il progetto regionale per la valorizzazione delle linee ferroviarie minori, cioè le linee Siena-Grosseto, Siena-Chiusi, Cecina-Saline di Volterra, Porretta Terme-Pistoia, Lucca-Aulla, Arezzo-Pratovecchio-Stia, Arezzo-Sinalunga. “Ancora una volta – ha spiegato l’assessore Ceccarelli – ribadiamo che la volontà della Regione è quella di tenere aperte e valorizzare le ferrovie cosiddette minori, una […]