Le Luci della Centrale Elettrica, dal vivo con Firmamento Tour 2015

—P—

lulLe Luci della Centrale Elettrica di nuovo dal vivo nel 2015 con il Firmamento Tour, che prenderà il via dallo Studio Foce di Lugano il 4 febbraio per concludersi al Magnolia di Milano il 26 marzo: in mezzo altri dodici concerti che toccheranno tutta la penisola, da Trieste alla Sicilia.

Il Firmamento Tour, che arriva dopo i cinquanta concerti del Costellazioni Tour, e dopo il tour acustico Costellazioni a sud (in programma dall’8 al 15 dicembre e già tutto sold-out in prevendita) si preannuncia come qualcosa di assolutamente inedito da un punto dell’atmosfera musicale che si respirerà. “I live del Firmamento Tour saranno concerti elettronici ma suonati con le braccia. racconta Vasco Brondi - Un concerto disco-punk. Elettrico ed elettronico. Sarà uno spettacolo che tirerà fuori il lato più ritmico e distorto di Costellazioni e degli altri dischi, un lato che è rimasto fino ad ora inesplorato, quell’idea di ballare sotto i bombardamenti.”  Anche la band sarà inedita: sul palco con Vasco Brondi ci saranno infatti Federico Dragogna (I Ministri) alla chitarra elettrica, Matteo Bennici al basso elettrico e Paolo Mongardi (ZEUS!) alla batteria.

Questo il calendario del tour:

4 febbraio LUGANO – Studio Foce
6 febbraio RONCADE (TV) – New Age
7 febbraio TORINO – Hiroshima Mon Amour
13 febbraio BRESCIA – Latteria Molloy
19 febbraio ROMA – Circolo degli Artisti
21 febbraio BOLOGNA – Tpo
28 febbraio CATANIA – tba
6 marzo PESCARA – Tipografia
7 marzo LECCE – Officine Cantelmo
13 marzo TANETO DI GATTATICO – Fuori Orario
14 marzo PERUGIA – Urban
20 marzo TRIESTE – Etnoblog
21 marzo FIRENZE – Flog
26 marzo MILANO – Magnolia

Articoli correlati: Atmosfere d’autore al The Cage Theatre: arriva Dente con il suo Grand Band Epilogo Tour -  Al Teatro Goldoni di Livorno Rondelli omaggia il grande artista labronico con lo spettacolo “Ciampi ve lo faccio vedere io” - Arezzo, al via Grandi Appuntamenti della Musica: “Frank Zappa, i canti sefarditi” e altro ancora -  Al Sonar fine settimana con A Toys Orchestra e Heymoonshaker -  I Calibro 35 e il brivido del cinema horror: protagoniste le colonne sonore dei cinecult italiani

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>