Geotermia e salute, un convegno per fare il punto

Geotermia e Salute: il 16 ottobre dalle ore 16,30 alle 1geotermia9 al teatro degli Unanimi di Arcidosso, si terrà un’assemblea pubblica per fare il punto sulle ricerche in corso sul tema del rapporto “Geotermia e salute”.

Si comincia alle 16, 30 con i saluti istituzionali e si prosegue alle 16,45 con l’introduzione ai temi dell’assemblea che saranno illustrati da Fabio Voller, coordinatore dell’Osservatorio di Epidemiologia, ARS Toscana. Alle 17, simulazione modellistica della dispersione in atmosfera degli  inquinanti emessi dalle centrali geotermiche dell’area amiatina a cura di Antongiulio Barbaro dell’ Agenzia regionale per la Protezione Ambientale Toscana.

Di seguito, alle 17,20, Daniela Nuvolone dell’Osservatorio di epidemiologia di Ars Toscana parlerà degli effetti sulla salute dell’esposizione cronica ad acido solfidrico con la presentazione dei risultati di uno studio di coorte.

Alle 17,45 Davide Petri, dell’Osservatorio di epidemiologia Ars Toscana, propone un aggiornamento sull’andamento dell’indagine  epidemiologica di popolazione InVetta. Chiude, alle 18, Liliana Cori dell’Istituto di Fisiologia clinica del CNR con la relazione sul tema “I giovani contano nelle decisioni su Ambiente e Salute:  il progetto Gioconda”.

Dalle 18,45, si apre la discussione. “L’indagine di Ars Toscana assume particolare significato – commenta il Sindaco di Arcidosso Jacopo Marini – perché in maniera strutturata e meticolosa si prosegue in un importante lavoro di ricerca che, come auspichiamo e come abbiamo voluto, potrà consentirci di avere, al più presto, cognizione maggiore sullo stato di salute dell’Amiata e dei suoi abitanti.

Quella di Ars Toscana è un’attività di indagine e monitoraggio davvero fondamentale alla quale ora si affianca il progetto sulla qualità dell’aria presentato ad Arcidosso, nei giorni scorsi, dal Prof. Armando Bazzani dell’Università di Bologna e da altri illustri scienziati. Il progetto riguarda la messa in opera di un sistema di sensori diffusi per monitoraggio ambientale per inquinanti da geotermia, e che fa parte del programma di attività scientifiche promosse dal Comune di Arcidosso e dalla Scuola Normale Superiore di Pisa. Due strade intraprese che hanno in comune l’obiettivo di assumere ulteriori parametri e conoscenze a tutela della salute e della sicurezza della nostra comunità”.

 

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>