A Santa Fiora proseguono i lavori in piazza del Borgo

santa-fioraA Santa Fiora è partita la riqualificazione di piazza del Borgo, una delle piazze più belle e caratteristiche del centro storico. Il progetto prevede il rifacimento della rete idrica e delle fognature, oltre all’interramento dei cavidotti per l’eliminazione delle linee aeree e in facciata della pubblica illuminazione e dell’Enel, al fine di migliorare l’estetica della piazza.

Come è già avvenuto in piazza Garibaldi, sarà quindi eliminata la bruttura dei grovigli di cavi elettrici che pendono da una facciata all’altra. Una volta terminati i lavori sui sottoservizi, sarà rifatta tutta la pavimentazione della piazza con cemento architettonico e pietra. L’investimento complessivo è di 88.500 euro.

Sono stati inoltre affidati i lavori per il rifacimento dei sottoservizi e della pavimentazione in via Carolina (126mila e 500 euro), necessari a ridurre la pericolosità del processo di dissesto in atto ed a riqualificare a livello estetico la strada che collega i terzieri di Borgo e Castello. Anche in questo caso verranno interrati dei corrugati per l’eliminazione delle linee aeree e in facciata della pubblica illuminazione e dell’Enel.

Infine, sono stati consegnati i lavori per la riqualificazione dell’area di proprietà comunale compresa tra la Peschiera e la rupe lavica, dove saranno necessarie opere di sistemazione dell’accesso, la realizzazione di delimitazioni, la regimazione delle acque piovane, il potenziamento della pubblica illuminazione e la sistemazione della fascia al piede della rupe con opere di ingegneria naturalistica (42 mila euro).

“Il Comune ha programmato una serie di interventi sulla pavimentazione di vie e piazze  – spiega Emiliano Lazzeroni, assessore ai lavori pubblici – con l’obiettivo di rendere più sicuro il centro storico di Santa Fiora, abitato da molte persone anziane, e al tempo stesso valorizzarlo e promuoverlo ai fini abitativi, commerciali e turistici. Questo è l’ultimo anno di legislatura – aggiunge il sindaco Federico Balocchi  - stiamo raccogliendo i frutti del lavoro avviato negli anni passati. Molte opere, che contribuiscono a migliorare l’estetica e la vivibilità dei nostri paesi sono già state realizzate, stiamo aprendo nuovi cantieri, mentre altri interventi di cui abbiamo già terminato la progettazione saranno lasciati in eredità agli amministratori futuri. Il bilancio di questi anni è importante e positivo: attraverso il sistema di azioni che vanno dalle opere pubbliche, ai progetti sul turismo e sugli eventi, abbiamo contribuito a garantire a Santa Fiora una nuova centralità”.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>