Bagni San Filippo, divieto di transito per gli autobus

CAP-Servizi-autobus-toscanaL’amministrazione di Castiglione d’Orcia ha deciso di istituire il divieto di transito per gli autobus nelle vie San Filippo e Fosso Bianco della stazione termale di Bagni San Filippo.

Il provvedimento si è reso necessario per garantire maggiore fluidità al transito veicolare e sicurezza anche per i pedoni, numerosi dopo che negli ultimi anni il tam-tam, specie sui mezzi informatici, ha reso ancor più conosciuto il borgo, raggiunto non di rado anche da bus turistici.

Mappa di Bagni San FilippoIn passato, dopo l’istituzione del senso unico discendente di marcia per tutti i veicoli, era ancora consentito il passaggio degli autobus, in particolare per quelli di linea. Poi sono state posizionate pensiline per l’attesa dei mezzi pubblici nella parte alta e a valle dell’abitato, lungo la provinciale, che è comunque raggiungibile percorrendo a piedi poche centinaia di metri dal nucleo centrale dell’abitato (sia a scendere che a salire verso le due pensiline).

Altri interventi hanno poi visto il rifacimento integrale della segnaletica orizzontale, con la previsione di parcheggi in parte a pagamento, nella zona centrale, e in parte liberi, a monte e valle di tale zona, con autorizzazioni in deroga per i residenti e altre categorie di soggetti), l’installazione di alcuni nuovi lampioni della pubblica illuminazione.

Interventi di manutenzione e ripulitura lungo il torrente e il Fosso Bianco sono poi stati effettuati da personale dell’Unione Comuni Amiata-Val d’Orcia. A proposito del “Fosso Bianco” è da ricordare che vige un divieto di balneazione, non essendo fra l’altro le acque soggette ad analisi e controlli, così come è vietato salire sui depositi calcarei della cosidetta “Balena”, disposizione, questa, dettata in primo luogo da ragioni di sicurezza ed incolumità pubblica, visto che si sono verificati in passato e possono sempre verificarsi distacchi di materiale, anche consistenti, dato che la sedimentazione di polvere calcarea rimane friabile per molto tempo nella parte superficiale. Daniele Palmieri

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>